Modaimpresa, azienda con 35 dipendenti a Miranda (Isernia), ha convertito la propria produzione di capi di abbigliamento per la produzione di mascherine protettive con filtro. La produzione garantirà al sistema 10.000 mascherine al giorno, con numeri in continua crescita, distribuite in lotti di 500 pezzi ciascuno. L’intera produzione verrà realizzata da 75 sarte, tra interni ed indotto locale, e utilizzerà cotone lavabile con un filtro interno estraibile e riutilizzabile a seguito di disinfezione con alcool o altro disinfettante. Le mascherine saranno disponibili su tutto il territorio nazionale secondo disponibilità. Dato il momento di “emergenza per la diffusione del coronavirus abbiamo deciso di affiancare alle collezioni per i vari brand, la produzione di mascherine protettive, cercando di dare il nostro contributo per contrastare casi di speculazione su materiali che devono essere disponibili in questo delicato momento”, afferma Romolo D’Orazio, ceo di Modaimpresa.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…