In un periodo particolarmente delicato come quello che stiamo vivendo, diventa più che mai indispensabile sensibilizzare tutte le menti di grandi e piccini. Assume, pertanto, un ruolo chiave la didattica a distanza in tutti gli ordini di scuola, ciascuno con modalità e strategie adeguate agli stili di apprendimento delle diverse fasce di età.
La Scuola dell’Infanzia del plesso di San Lazzaro, facente capo all’istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Isernia, ha intrapreso un percorso a distanza con gli alunni delle sezioni di 3/4 e 5 anni, dapprima con un video rappresentativo di saluto da parte degli insegnanti e, poi, di giorno in giorno, comunicando attività che, sottendendo la natura didattica, stimolano emotivamente i bambini ad approcciarsi a temi nuovi ed inaspettati. Il “Corona Virus”…un mostriciattolo da cui sapersi difendere senza lasciarsi prendere dal panico…una regola valida per gli adulti ma anche per i bambini! Quindi…compito precipuo della scuola è sostenere questi ultimi e accompagnarli in un percorso di sensibilizzazione a tutte le iniziative messe in campo dal nostro sistema educativo nazionale. “Ci siamo ritrovate – spiegano le maestre – i telefonini invasi da arcobaleni talmente belli che non potevamo non condividerli. Abbiamo raccolto tutte le foto ricevute e abbiamo realizzato dei video-collage”.

Ve li proponiamo:

SEZIONE A


SEZIONE B

SEZIONE G

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, manifestazione pacifica No Green Pass: “Triste chiama Isernia risponde”

Si sta svolgendo presso la Villa Comunale di Isernia una manifestazione pacifica a sostegn…