La sanità lombarda è al collasso. In particolare, le Terapie intensive sono ormai al limite. Per queste ragioni una quarantina di pazienti saranno trasferiti in ospedali di altre regioni. E in Molise, al Cardarelli ne arriveranno due nelle prossime ore. Sono della provincia di Bergamo, la zona maggiormente colpita dall’infezione da Coronavirus. L’annuncio del presidente della Regione Lombardia, Fontana ma anche nel corso della conferenza stampa della Protezione civile nazionale.

 

Potrebbe interessanti anche:

Nuovo ricovero per Bregantini, la Diocesi: “L’arcivescovo affronta con serenità questa ulteriore prova”

Nuovo ricovero per monsignor Giancarlo Bregantini. Dopo quello al Neuromed delle settimane…