Il presidente del tribunale di Isernia, Enzo Di Giacomo – d’intesa con il procuratore capo Carlo Fucci e il presidente dell’ordine forense Maurizio Carugno – ha ulteriormente rafforzato le misure di sicurezza, disponendo la chiusura al pubblico del palazzo di giustizia e delle cancellerie “contenzioso civile” e “lavoro/previdenza”.
L’accesso alle altre cancellerie e segreterie civili e penali viene ridotto a due ore al giorno, dalle 11 alle 13. Alla sede del consiglio dell’ordine forense si può accedere solo dalle 9 alle 11. In ogni caso gli ingressi saranno limitati a tre persone per piano, mentre gli addetti alla vigilanza misureranno la febbre con il termometro a distanza. Si dovranno naturalmente rispettare le distanze di sicurezza tra le persone di almeno due metri. Il tempo massimo di permanenza in tribunale è di 15 minuti.

Potrebbe interessanti anche:

La frazione agnonese di Villacanale celebra il patrono San Giocondino

La frazione agnonese di Villacanale è tornata a celebrare in gran stile il patrono San Gio…