È morto allo Spallanzani di Roma l’anziano di Sesto Campano. M.B., 82 anni, colpito dal coronavirus, mentre era ricoverato all’istituto di riabilitazione San Raffaele di Cassino. É il primo molisano vittima del virus che sta facendo tremare il mondo. Il decesso è avvenuto nella tarda serata di ieri. L’uomo era ricoverato per via di altri problemi di salute. L’altro giorno la figlia lo aveva sentito al telefono: l’anziano le aveva riferito di sentirsi bene e di non avere la febbre. Ma nelle ultime ore le condizioni di salute si sono purtroppo aggravate. In considerazione delle misure adottate dal Governo, almeno per ora non sarà possibile celebrare il funerale. Non è stato stabilito, almeno per ora, il luogo in cui sarà tumulato. L’anziano risiedeva a Sesto Campano, ma era originario di un altro paese.

Potrebbe interessanti anche:

SNAI Alto Medio Sannio, i primi interventi in programma ad Agnone

Prende forma la Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) Alto Medio Sannio. 33 i Comuni coi…