Home Sport Calcio a 5, il Cln Cus Molise prepara la sfida al Rutigliano
Sport - 4 Marzo 2020

Calcio a 5, il Cln Cus Molise prepara la sfida al Rutigliano

Il Circolo La Nebbia Cus Molise, con il blitz di Barletta, ha messo una seria ipoteca sulla salvezza. Per questo, sabato pomeriggio (salvo rinvioper l’emergenza del CoronaVirus) nella gara interna contro la Virtus Rutigliano, una delle big del campionato, i ragazzi di Sanginario cercheranno di far uscire la sorpresa sulla ruota di Campobasso. A caricare l’ambiente ci pensa Jonathan Debetio: “Sappiamo che sarà una partita difficile per noi perché il Rutigliano sta facendo un grande campionato, è secondo in classifica e lotta per obiettivi importanti – spiega il calcettista del team molisano – lavoriamo in questa settimana per preparare nel migliore dei modi la gara e per provare a regalare una gioia al nostro pubblico, alla società e a noi stessi. Ripeto, è una gara difficile contro un’ottima avversaria ma daremo il massimo”.

Debetio (foto Stefano Saliola)

Sabato a Barletta sono arrivati i tre punti che vi hanno avvicinato in maniera decisa all’obiettivo salvezza. Tre punti con una dedica speciale al papà del presidente Nicola Dell’Omo, vostro primo tifoso, scomparso di recente.
“La vittoria è tutta per il papà del presidente, nostro primo sostenitore, e per lo stesso Nicola. Sono convinto che sarà stato felice per questi tre punti, arrivati in un momento delicato per lui”.
La salvezza è ormai in cassaforte, da qui alla fine è possibile secondo lei sognare i playoff? “Ce la metteremo tutta ma raggiungerli non sarà facile. Per la salvezza ormai ci siamo. Magari ai playoff ci penseremo il prossimo anno partendo proprio con questo obiettivo fin dall’estate”
Dal punto di vista personale la sua stagione è stata molto positiva con gol, assist e buone giocare. E’ soddisfatto? “Credo di aver dato un buon contributo alla squadra anche se si può fare sempre meglio. Dobbiamo chiudere alla grande questo campionato mettendo in cassaforte più punti possibili e poi alla fine tireremo le somme e vedremo dove saremo riusciti ad arrivare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise Pattinaggio, con gli attestati si chiude l’anno sportivo

Alla presenza del presidente del Coni Molise Guido Cavaliere, del maestro Roberto Simiele …