Home Cultura ed eventi Premio Scuola Digitale, primo posto all’Istituto Omnicomprensivo “Nicola Scarano” di Trivento
Cultura ed eventi - Evidenza - QD - Trivento - 26 Febbraio 2020

Premio Scuola Digitale, primo posto all’Istituto Omnicomprensivo “Nicola Scarano” di Trivento

Premio Scuola Digitale, primo posto all’Istituto Omnicomprensivo “Nicola Scarano” di Trivento. La finale provinciale si è tenuta presso i locali dell’ex cinema Sant’Antonio a Termoli ed ha visto trionfare la scuola trignina nella sezione dedicata alla Secondaria di I grado con il progetto “Think, Make…Change!”. La cerimonia di premiazione, organizzata con puntuale efficienza dall’Istituto Pertini- Montini-Cuoco di Campobasso, è stata presentata dai docenti della scuola polo Mario Ferocino, Umberto Anzini e Carmen Santopolo, che, insieme ad un nutrito gruppo di studenti, hanno animato un vero e proprio spettacolo dedicato all’innovazione digitale, giunto alla sua seconda edizione. La giuria, presieduta dalla dott.ssa Maria Luisa Forte, in rappresentanza del MIUR/USR/USP e composta da Antonio Franzese in rappresentanza degli Enti locali/Regione, Antonio De Cristofaro in rappresentanza del mondo universitario, Ida Di Caprio in rappresentanza della Camera di Commercio/Associazioni datoriali e il docente dell’Unimol Simone Scalabrino quale esperto di Tecnologia/Didattica digitale, ha avuto il compito di scegliere i progetti ritenuti più meritevoli tra i dodici delle scuole partecipanti del primo ciclo e del secondo ciclo, a ciascuna delle quali sono stati assegnati sei minuti, tre dedicati alla visione di un video riassuntivo dell’esperienza e tre per la presentazione dal vivo gestita dagli studenti. I ragazzi dell’Istituto Omnicomprensivo “Nicola Scarano” di Trivento, coadiuvati dalle docenti referenti del progetto prof.sse Federica Fierro e Elisa Marianacci, hanno presentato il progetto “Think, Make…Change!, partito l’anno scorso da una progettualità PON (Programma Operativo Nazionale), al fine di sviluppare le competenze digitali attraverso l’uso di piattaforme per la programmazione computazionale, software per la modellazione 3D e macchine per la fabbricazione digitale, in dotazione presso l’atelier creativo dell’Istituto. Il progetto, partito in fase sperimentale e adottato sistematicamente nella didattica, ha previsto il maggiore coinvolgimento delle studentesse nelle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica), l’integrazione del pensiero logico con il pensiero narrativo attraverso percorsi di digital storytelling con i software Scratch e Lego Digital Design, la progettazione di modelli personali con software open-source e stampa degli stessi, il potenziamento delle soft skills attraverso il lavoro in gruppo di pari (cooperative learning). Le tre fasi del progetto Tecnologia per le storie – Costruire mondi – Modellare idee sono state presentate dagli allievi dell’Istituto “Nicola Scarano” in forma di “Telegiornale delle STEM” in cui ciascuno studente e ciascuna studentessa ha dato il proprio contributo raccontando una parte dell’esperienza. La giuria ha premiato il progetto per l’innovazione digitale proposta e per il livello di inclusione dimostrato, consegnando l’importante premio di nille euro per l’implementazione della progettualità direttamente agli studenti, accompagnati dalle docenti referenti e dal prof. Stefano Di Sisto. Il progetto passa ora alla fase regionale, in programma il prossimo 18 marzo all’Ex Gil di Campobasso, dove si scontrerà con il vincitore per la Scuola Secondaria di I grado della fase provinciale di Isernia, prevista il 28 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Tamponi sul personale del pronto soccorso di Isernia: i primi 20 sono negativi

Sono risultati negativi i primi 20 tamponi effettuati sul personale del pronto soccorso di…