Il Procuratore della Repubblica di Isernia, Carlo Fucci, ha chiesto, con apposita direttiva, alla Questura, al Comando Provinciale dei Carabinieri e alla Polizia Municipale un controllo, in tutta la provincia, su eventuali aumenti ingiustificati dei prezzi dei prodotti ritenuti primari per la prevenzione del Covid-19. Il riferimento e’, come specifica nella Direttiva, “alle mascherine monouso per il viso, gel igienizzante per le mani, guanti di lattice e prodotti a base di alcool e candeggina”, su i quali Fucci chiede “un controllo periodico dei prezzi presso le attività commerciali”. In caso di riscontri positivi, evidenzia nella Direttiva, si ipotizza il reato di manovre speculative su merci.

Potrebbe interessanti anche:

Elezioni Politiche, a Trivento oltre il 55% dei votanti è di centrodestra. Primo partito Fratelli d’Italia con quasi il 26% degli elettori a seguire Forza Italia. Il 18% dell’elettorato al centrosinistra, 13% Movimento 5 stelle

Sono stati in totale 1.981 gli elettori che si sono recati alle urne di via Acquasantianni…