Home Attualità Furti tra Puglia, Abruzzo e Molise: Carabinieri arrestano gli 8 componenti della “Banda del Buco”
Attualità - Cronaca - Evidenza - QD - 26 Febbraio 2020

Furti tra Puglia, Abruzzo e Molise: Carabinieri arrestano gli 8 componenti della “Banda del Buco”

 

Avevano messo a segno colpi in tre regioni: in Puglia, nel foggiano, in Abruzzo tra Cupello e Vasto e in Molise, a Trivento. Prendevano di mira le tabaccherie in particolare, ma non solo. La “Banda del Buco”. In 8, con precedenti, sono stati arrestati dai Carabinieri del comando provinciale di Foggia. Indagini partite a fine marzo 2017, con gli investigatori dell’Arma e della Procura foggiana che hanno vagliato ogni indizio. Si sono avvalsi anche dello strumento del pedinamento elettronico con Gps, senza tralasciare l’osservazione diretta a grande distanza. Alla fine hanno scoperto una ‘batteria criminale’ dedita ai furti. 14 in poco tempo, 6 consumati e 8 tentati, ai danni di 13 attività commerciali, in particolare tabaccherie, negozi di abbigliamento e una gioielleria. Hanno anche rubato un’auto, utilizzata per uno dei colpi messi a segno. Un bottino, quello accumulato, stimato in circa 150.000 euro. La banda, di solito, individuava obiettivi senza sistema di allarme. I componenti facevano sopralluoghi e poi entravano in azione di notte, tagliando serrande, forzando ingressi o, come in diversi casi, aprendosi delle brecce nei muri dei locali presi di mira. Hanno dunque agito anche in Molise a Trivento. Le indagini proseguono comunque, sia per recuperare i beni rubati che per individuare i ricettatori di cui la banda si serviva, oltre che per accertare il coinvolgimento in altri episodi.

 

di red 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Medico agnonese muore a Roma, faceva parte della task-force anti Covid

Una tragedia avvenuta a Roma ha scosso ancora una volta la comunità di Agnone. Ha perso la…