Home Attualità Ambiente: a Termoli parte l’iniziativa “Quartiere Pulito 2020”

Ambiente: a Termoli parte l’iniziativa “Quartiere Pulito 2020”

Nuova iniziativa del Comune di Termoli in collaborazione con la Rieco, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti. Da sabato 29 febbraio prende il via a Colle Della Torre “Quartiere pulito 2020”, il programma di intervento di pulizia programmata delle periferie della città. Dalle 9 alle 11 saranno sistemati due cassoni per la raccolta degli ingombranti e dei rifiuti RAEE, cioè apparecchiature elettriche ed elettroniche. Dalle 11 alle 13 invece una spazzatrice insieme ad operatori a piedi puliranno il quartiere. Il 14 marzo toccherà a Difesa Grande, il 21 marzo a Porticone, il 28 marzo a Rio Vivo. L’assessore all’ambiente Rita Colaci ha chiesto la collaborazione dei cittadini, anche per spostare le auto.

L’iniziativa verrà calendarizzata periodicamente cosicché che i cittadini si abitueranno alla pulizia del quatiere. Considerate le alte temperature, anomale per il periodo, dal mese di marzo già partirà una prima disinfestazione  e dai primi di aprile si avvieranno anche gli interventi di pulizia della spiaggia. In questi giorni è partita anche la distribuzione delle compostiere per i cittadini che già ne avevano fatto richiesta e che dispongono di un giardino in cui poter effettuare il compost. L’assessore ha fatto sapere che sta predisponendo un avviso per i commercianti che si dovranno dotare di una piccola isola ecologica chiusa per i propri bidoni e di aver raggiunto un accordo per il ritiro delle cassette di polistirolo al porto, dove verrà sistemato un cassone a disposizione dei pescatori. A breve sul territorio, per un maggior controllo, ci saranno 10 guardie ambientali che avranno il compito di controllare l’esatto conferimento dei rifiuti, oltre che di pattugliare le aree più sensibili della città, dove si creano delle discariche che vengono puntualmente ripulite. Le foto-trappole non hanno funzionato bene perché in alcuni casi non si è riusciti a identificare l’incivile trasgressore, in altri invece il dispositivo è stato rubato.  “Stiamo lavorando programmando per tempo gli interventi per essere pronti all’arrivo dell’estate” ha concluso la Colaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Domenico Ciccarella lascia la Lega: sto assistendo a un gioco che va contro i molisani

“Non è possibile più continuare a militare nella Lega perché in Molise sto assistendo a un…