Home Evidenza Il Comune di Roccavivara aderisce al progetto “Eolo missione comune”. I nuovi social contro lo spopolamento
Evidenza - QD - Roccavivara - 25 Febbraio 2020

Il Comune di Roccavivara aderisce al progetto “Eolo missione comune”. I nuovi social contro lo spopolamento

Il Comune di Roccavivara aderisce al progetto “Eolo missione comune”. L’obiettivo è quello di aiutare i piccoli comuni sotto i 5 mila abitanti a bloccare il crescente spopolamento, offrendo connettività e premi digitali che possono portare, anche le realtà più piccole, ad innovarsi e trasformarsi in piccole “Smart city”. Tramite il voto, i cittadini e i simpatizzanti dovranno compiere delle “missioni” mediante i social network, seguendo le indicazioni presenti sul sito della piattaforma. Infatti, attraverso le piattaforme facebook e instagram si può condividere: le foto del Comune di Roccavivara #EOLOMissioneComune; il link https://missionecomune.eolo.it/; video#EOLOMissioneComune (https://www.youtube.com/watch?v=N1MUZmaZQpc). Ad ogni “missione completa” verrà assegnato 1 punto che permetterà al Comune di Roccavivara di ricevere un premio. La popolazione residente del Comune di Roccavivara è passata da 956 unità del 2001 agli attuali 741 abitanti. Come tutti i comuni delle aree interne, Roccavivara subisce il fenomeno dello spopolamento, con giovani che cercano fortuna altrove, poche le coppie che decidono di restare, e con la popolazione anziana in aumento. Contro lo spopolamento e l’isolamento, in particolare, “tutte le strade sono percorribili”, anche quelle disegnate dai nuovi social network, come questa iniziativa “Eolo missione comune”.

Vittorio Scarano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Sessano. La “Serena Senectus” dona defibrillatore al Pronto Soccorso di Isernia

Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà …