Home Sport Calcio Promozione: il Castel di Sangro torna in vetta
Sport - 25 Febbraio 2020

Calcio Promozione: il Castel di Sangro torna in vetta

Un 5 a 1 netto per il Castello ai danni dello Spinete. Gli uomini di mister Cristiano tornano in vetta anche in virtù del pareggio della co-capolista  Aurora Ururi fermata sullo 0 a 0 sabato in anticipo dal Termoli 2016. Nonostante il vantaggio dello Spinete, il Castel di Sangro trascinato da un super Manlio D’Amico, autore di una doppietta, torna in partita con il rigore trasformato da Pennacchioni e nella ripresa dilaga. Le due capolista sono in fuga con un margine di 11 punti da gestire nelle ultime 10 giornate di campionato. Un bottino importantissimo per due squadre che hanno un piede e mezzo nel campionato di eccellenza. Al terzo posto l’Ala Fidelis, importante successo per gli abruzzesi sul difficile campo di San Pietro in Valle, 3 a 1 il finale con doppietta dell’eterno Calvitti. In ottica play off colpaccio del Volturnia all’Acquasantianni di Trivento. Corsari i ragazzi di mister Farrocco, bravi a rimontare i trignini passati in vantaggio con Minichillo. Le firme della rimonta da parte dei due colored, Diatta, sicuramente un top player del campionato, e Bangura. La squadra di Cerro al Volturno ha tutte le carte in regola per mantenere la quarta piazza e giocare la post season.

Diatta del Volturnia in azione

Ripiomba in zona play off il Carovilli reduce dal successo esterno contro la Polisportiva Kalena. La squadra di Palazzo, dopo un periodo di flessione, ha ripreso a macinare punti e ora guarda con rinnovato entusiasmo la classifica. Kalena al penultimo posto, che vale la retrocessione diretta in prima categoria, complice il colpo esterno della Polisportiva Fortore al Civitelle contro i Donkeys Agnone. Il team di San Bartolomeo in Galdo, rinforzato dall’arrivo di Edoardo Colucci un lusso per la categoria, si rilancia in ottica salvezza. Seconda vittoria consecutiva per la Cliternina che supera il Ripalimosani per 2 a 1. Decisiva la doppietta di un super Cacchione, sempre più leader dei basso molisani, prima con un’azione chiusa in rete dopo un triangolo con Abbiuso, poi con un calcio di rigore, procurato e realizzato. Il Ripalimosani, dopo un avvio super del 2020, è in crisi di risultati, solo tre punti maturati nelle ultime quattro uscite. Infine colpaccio a sorpresa del Biccari che dopo 8 sconfitte consecutive torna al successo. 1 a 0 al Campomarino grazie alla rete di Valente. I pugliesi restano, tuttavia, fanalino di coda del torneo con un distacco di 12 punti dai play out. Ricordiamo che non si è giocata la sfida tra Torrevecchia e Maronea, il recupero si giocherà durante il turno di sosta dei tornei regionali previsto domenica 8 marzo.

 

La Cliternina esulta al termine del match (foto Antonio Adip)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Ad inizio maggio possibile ripresa degli allenamenti. Polemiche sulla ripresa

La strada sembra intrapresa, ripartire il quattro maggio con gli allenamenti. Questa la pr…