Home Sport Calcio, Coppa Italia nazionale: domani in campo il Tre Pini nell’andata degli ottavi di finale
Sport - 25 Febbraio 2020

Calcio, Coppa Italia nazionale: domani in campo il Tre Pini nell’andata degli ottavi di finale

la finale vinta al Lancellotta dal Tre Pini

Domani pomeriggio, con fischio d’inizio alle 14.30, in campo Torrese contro Tre Pini Matese per l’andata degli ottavi di Coppa Italia nazionale. Allo stadio “Dino Besso” il primo atto della fase interregionale tra le vincenti della coppa a livello regionale. Una competizione, gare di andata e ritorno, a partire dagli ottavi, che prevede la finalissima con gara secca. La vincente della Coppa nazionale sarà promossa direttamente in serie D. Una porta secondaria di accesso alla quarta serie nazionale, in particolare per le società che non sono in testa ai rispettivi campionati di Eccellenza. Per il Tre Pini è il secondo anno consecutivo, già nella passata stagione  i biancoverdi hanno difeso, al massimo delle possibilità, i colori del Molise. Infatti, nella passata stagione, la corsa del Tre Pini, si fermò ai quarti di finale contro i laziali del Team New Florida, dopo aver sconfitto agli ottavi di finale l’Amiternina, rappresentante del calcio abruzzese. Domani gara ancora una volta contro un team della regione limitrofa, l’Abruzzo, questa volta in provincia di Teramo contro la Torrese. La finale tra Torrese e Castelnuvo, giocata sul neutro del Bonolis di Teramo, è stata decisa ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari (e i supplementari) si sono chiusi sull’1-1 con i gol di Fabrizi (Castelnuovo) e Criscolo (Torrese). Il risultato è rimasto invariato anche i tempi supplementari e la Coppa si è decisa ai rigori. Per il Castelnuovo errore fatale di Donatangelo (che ha aperto la sequenza dei tiri dal dischetto), mentre l’esperto Capitano Petronio ha regalato la Coppa Italia alla Torrese. Questo l’esito della sfida della finalissima abruzzese. Per il Tre Pini ricordiamo la vittoria netta ai danni delle Acli Campodipietra maturata al Lancellotta lo scorso 2 febbraio. Mister Camorani può contare su buona parte dell’organico eccezion fatta per qualche defezione di lunga data. Le frecce offensive Langellotti e Ricci potranno creare problemi alla Torrese, con la volontà di chiudere la gara d’andata con almeno un gol all’attivo. Ricordiamo che la gara di ritorno si giocherà mercoledì prossimo, 4 marzo, sul sintetico di Piedimonte Matese.

(il ds Loffreda e il presidente Pepe con la Coppa conquistata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Ad inizio maggio possibile ripresa degli allenamenti. Polemiche sulla ripresa

La strada sembra intrapresa, ripartire il quattro maggio con gli allenamenti. Questa la pr…