E intanto con l’allerta coronavirus e il panico che si inizia a diffondere tra la gente succede che delinquenti e malintenzionati sfruttando l’emergenza in corso per mettere a segno furti nelle abitazioni. L’associazione Carabinieri di Bojano ha fatto sapere che alcuni anziani stanno ricevendo strane telefonate di interlocutori che, spacciandosi per la croce rossa italiana, annunciano visite a domicilio per il tampone coronavirus. Ovviamente si tratta di ladri-sciacalli, dunque l’invito a fare massima attenzione.

Potrebbe interessanti anche:

Inchiesta riciclaggio a Molise, consiglieri di minoranza chiedono incontro al Prefetto

“Siamo preoccupati per quanto sta accadendo nella piccola comunità di Molise, per questo a…