Home Cronaca Internet ko a Campobasso, la Tim si difende: noi non responsabili, danno causato in un cantiere
Cronaca - Evidenza - 21 Febbraio 2020

Internet ko a Campobasso, la Tim si difende: noi non responsabili, danno causato in un cantiere

Dopo ore di disagi in tutta la città sono stati risolti nel primo pomeriggio a Campobasso i problemi che avevano causato un lungo black out della rete internet della Tim. In tilt in particolare molti uffici pubblici come i centri prenotazione dell’Asrem e il Municipio. A Palazzo San Giorgio la seduta mattutina del consiglio comunale non si è potuta tenere proprio per il blocco informatico che impediva la diretta web della riunione. La Tim in una nota sottolinea di non avere nessuna responsabilità nel black out iniziato ieri sera e terminato nel primo pomeriggio di oggi, la causa infatti è stato di un danno causato tra via XXIV maggio e via Piave durante alcuni lavori stradali per la rete elettrica. La Tim informa anche che il completamento della riparazione, che deve avvenire in condizioni di massima sicurezza, è previsto entro il pomeriggio di domani sabato 22 febbraio. L’azienda infine afferma di essere parte lesa e di aver avviato azioni per il risarcimento dei danni subiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, posti letto dei privati in soccorso della sanità pubblica

Privati in soccorso della sanità pubblica. Per combattere il Coronavirus, in Molise non es…