Venerdì prossimo si terrà al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma un incontro sulla vertenza Unilever. Ad annunciarlo la sottosegretaria al Mise del Movimento Cinque Stelle, Alessandra Todde, delegata alla soluzione della vertenza direttamente dal ministro Patuanelli. L’esponente del governo incontrerà i massimi vertici della multinazionale anglo-olandese, con l’obiettivo dichiarato di delineare azioni concrete per il futuro, con particolare riguardo alle sorti dello stabilimento di Pozzilli, la cui situazione è “costantemente monitorata”.
L’appuntamento è propedeutico alla successiva presentazione del piano di rilancio, che avverrà nell’ambito di un incontro con tutte le parti coinvolte. “In tempi brevi – ha detto la sottosegretaria Todde – riconvocheremo le parti al Ministero in modo da strutturare concretamente un percorso condiviso con tutti gli attori al tavolo. Il Mise ha dimostrato di lavorare al fianco delle imprese e dei lavoratori cercando di trovare, giorno dopo giorno, soluzioni a problemi che hanno radici molto profonde. L’attenzione è alta – ha concluso Todde – e mi impegno, come sempre ho fatto da quando lavoro al Ministero, ad ascoltare le parti e a trovare soluzioni concrete. Non lasceremo soli né i lavoratori né l’azienda”.

Potrebbe interessanti anche:

Andrea Greco si scaglia contro Vincenzo Scarano: “Prendo le distanze dalla sua candidatura col centrodestra alle Provinciali”

Vincenzo Scarano, capogruppo di minoranza di “Agnone – Identità e Futuro”…