Prognosi riservata per un operaio di quarant’anni di Campomarino ricoverato in gravissime condizioni alla Neuromed. Il trasferimento è stato disposto dai medici dell’ospedale di Termoli dove l’uomo è giunto con un politrauma. Non sono però chiare le cause delle fratture che ha riportato alla testa e su tutto il corpo e si valuta la prima ipotesi di una caduta accidentale così come sarebbe emerso dal racconto fornito al Pronto Soccorso del San Timoteo. Non si esclude al momento una dinamica diversa. Da una prima ricostruzione, i traumi e le ferite riportati dall’uomo potrebbero essere compatibili anche con una violenta aggressione avvenuta per motivi tutti da stabilire.

Sono in corso gli accertamenti da parte della Polizia per fare chiarezza sull’accaduto. Un quadro clinico da approfondire per capire cosa sia successo all’operaio tenuto in coma farmacologico dall’equipe del centro specializzato di Pozzilli.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 143 nuovi positivi, un ricovero e 224 guariti

I dati Covid adesso con il bollettino dell’Asrem. Sono 143 i nuovi positivi riscontrati in…