Home Attualità Castel San Vincenzo. Progetto per migliorare la qualità della vita degli anziani

Castel San Vincenzo. Progetto per migliorare la qualità della vita degli anziani

Si chiama “Anni d’Argento” ed è il nuovo progetto per il Servizio Civile proposto dalla rete nazionale Expoitaly e attivato dall’amministrazione locale di Castel San Vincenzo. Due i giovani attualmente impegnati: Antonio Angiolilli e Mirko Mazzocco. Scopo dell’iniziativa è favorire e supportare i processi di inclusione sociale di adulti e persone della terza età, specie di quelle in condizioni di disagio. Dunque, prosegue la fattiva collaborazione tra Expoitaly ed il Comune di Castel San Vincenzo. Iniziata nel 2007, ha visto ben 37 ragazzi alternarsi nello sviluppo di attività legate ad assistere le fasce più deboli, alla cultura e al turismo. E la mission di “Anni d’Argento” è quella di migliorare la qualità della vita delle persone anziane, sia in termini qualitativi che quantitativi, creando la possibilità di far emergere nuovi bisogni tra tutti quei soggetti ai quali verrà puntualmente garantita l’attenzione, a cominciare dalla gestione delle pratiche quotidiane. Ovviamente soddisfatta la sindaca di Castel San Vincenzo, Marisa Margiotta, che ci tiene a sottolineare i numeri, consistenti, raggiunti i questi anni di collaborazione tra il Comune di Castel San Vincenzo ed Expoitaly. “Il binomio è ormai rodato e consolidato – dice Margiotta – Il Comune continua a sostenere fortemente le iniziative proposte dalla rete nazionale Expoitaly, partner concreta ed affidabile, ormai ultradecennale della nostra amministrazione che in questi 14 anni ci ha dato modo di impegnare ben 37 giovani in attività e progetti dal forte impatto sociale. Naturalmente, come amministrazione ci auguriamo di poter proseguire ancora per tanto tempo questa bella collaborazione con Expoitaly. Colgo infine l’occasione – conclude il primo cittadino – per augurare ad Antonio e Mirko buon lavoro, con la speranza che questa esperienza possa essere significativa per la vita di entrambi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Scuola media “Magliano”, tamponi tutti negativi: lunedì si torna a scuola

LARINO. I tamponi effettuati ai ragazzi della 2^ C e al personale docente e non della Scuo…