Questa possibilità è prevista dal comma due dell’articolo 132 della Costituzione. Quella che, in sostanza, dà facoltà anche ai Comuni di poter chiedere, a determinate condizioni, di essere staccati da una regione e aggregati a un’altra. Il Comitato per la difesa dell’ospedale San Timoteo ha avviato tutte le procedure per costituire un nuovo Comitato per arrivare al referendum popolare che punta ad annettere Termoli e altri centri del Basso Molise all’Abruzzo. Alla base della mobilitazione del Comitato non ci sono solo i tagli nel settore della sanità ma, come spiegato dal presidente Nicola Felice, tutta una serie di aspetti che penalizzano un territorio “che ha perso il suo ruolo di primo piano”
Felice ha evidenziato anche un altro aspetto: “Non si tratta di una provocazione nei confronti delle istituzioni ma di un modo per coinvolgere le comunità nella vita democratica e partecipativa”. 

Potrebbe interessanti anche:

Andrea Greco si scaglia contro Vincenzo Scarano: “Prendo le distanze dalla sua candidatura col centrodestra alle Provinciali”

Vincenzo Scarano, capogruppo di minoranza di “Agnone – Identità e Futuro”…