E’ ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Cardarelli di Campobasso una giovane di 27 anni di Termoli per degli accertamenti indispensabili sulle sue condizioni di salute. Il trasferimento è stato disposto dall’ospedale San Timoteo dove la ragazza è giunta in ambulanza con tosse e febbre, sintomi – tutto è ancora da verificare – che potrebbero essere compatibili con quelli del Coronavirus. Dalle prime informazioni la ragazza era rientrata ieri da Pechino al termine di un viaggio in Cina e stava bene, poi le sue condizioni sono peggiorate. Per questo è stato necessario il trasferimento in base ai protocolli indicati dal Ministero della Salute. Il test di conferma sarà effettuato presso l’Ospedale Spallanzani di Roma. Di seguito il testo integrale della nota ufficiale Asrem: “In data odierna è stata ricoverata, in isolamento, presso l’U.O. Malattie Infettive dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso una paziente in stato febbrile proveniente dalla Cina. Immediatamente il caso è stato rapidamente individuato e sono state adottate tutte le previste misure di profilassi a tutela degli operatori. Allo stato sono in corso gli accertamenti declinati dal protocollo aziendale e dalle circolari ministeriali. Il test di conferma sarà effettuato presso l’Ospedale Spallanzani di Roma. Quotidianamente sarà emesso apposito bollettino sanitario”.

Potrebbe interessanti anche:

Sisma 2018, approvato Piano di riparazione-ricostruzione

Il presidente della Regione Donato Toma, nella sua qualità di commissario straordinario pe…