Home Attualità Marisa Margiotta presidente Unione Comuni Alto Volturno
Attualità - Evidenza - QD - 21 Gennaio 2020

Marisa Margiotta presidente Unione Comuni Alto Volturno

«Un grande onore ricoprire questa carica, soprattutto perché l’Unione dei Comuni è un’istituzione che potrebbe dare un grandissimo aiuto, sotto varie forme e diversi aspetti, alle amministrazioni che ne fanno parte. Spero nella collaborazione fattiva di tutti coloro che fanno parte dell’Unione Alto Volturno e mi auguro di poter dare un contributo tangibile, assieme all’inero Consiglio, per il rilancio di questa istituzione interterritoriale»Queste le parole di Marisa Margiotta, sindaco di Castel San Vincenzo, dopo la sua nomina a presidente dell’Unione dei Comuni Alto Volturno avvenuta nell’ultima riunione svoltasi presso la Prefettura di Isernia, dinanzi la dottoressa Giuseppina Ferri commissario prefettizio che nell’ultimo anno ha gestito la fase commissariale dell’Unione. Con Margiotta è stata eletta vicepresidente il sindaco di Acquaviva d’Isernia, Francesca Petrocelli. «Un vertice femminile – commenta Margiotta  che ce la metterà tutta per dare impulso a questa nostra istituzione. Sono certa che tutti i componenti del consiglio direttivo daranno il proprio contributo e che l’Unione sarà punto di riferimento per attività e progetti di largo respiro. Un doveroso ringraziamento va fatto alla ormai ex prefetto di Isernia, Cinzia Guercio, che da subito ha creduto nell’importanza dell’Unione dei Comuni Alto Volturno e si è battuta perché l’istituzione tornasse nella sua piena operatività. Stesso discorso per la struttura commissariale ottimamente guidata dalla dottoressa Ferri, che ha restituito a tutti noi amministratori del territorio una Unione sana. Infine una speranza –   conclude la neopresidente – che questa istituzione diventi la casa comune anche di quelle amministrazioni che ancora non ne fanno parte, pur essendo incluse nel novero delle municipalità facenti capo allo SNAI Mainarde»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Pacchetto grandi opere, il Molise resta fuori dalla ‘torta’ da duecento miliardi di euro

Una rivoluzione senza precedenti, l’ha definita il premier Conte, al termine dell…