Home Attualità Isernia. Il prefetto Guercio ai molisani: terra bellissima, ritrovate lo spirito del guerriero sannita
Attualità - Evidenza - Isernia - Provincia di Isernia - QD - 16 Gennaio 2020

Isernia. Il prefetto Guercio ai molisani: terra bellissima, ritrovate lo spirito del guerriero sannita

Dopo solo un anno di permanenza a Isernia, Cinzia Guercio cambia sede. Da lunedì comincerà una nuova e più impegnativa esperienza a Cosenza. Prenderà il posto di Paola Galeone, finita agli arresti domiciliari agli inizi di gennaio scorso con l’accusa di induzione indebita a dare o promettere utilità. Prima di lasciare il capoluogo il prefetto ha voluto salutare i rappresentanti istituzionali e gli amministratori comunali di tutta la provincia, con i quali ha lavorato sempre gomito a gomito. Tra gli omaggi ricevuti, una piccola statua raffigurante una donna molisana e la riproduzione in bronzo del guerriero sannita. “Per me è come un oscar”, ha detto, ma proprio la statuina donata dal personale della Prefettura le ha fornito l’assist per invitare i molisani a recuperare la grande forza e la grande determinazione dei loro avi, a essere più attivi nel rivendicare lo sviluppo della regione: “Quella vissuta a Isernia è stata un’esperienza importante sotto il profilo umano e professionale. È stata la mia prima sede attraverso cui ho conosciuto l’attività della Prefettura sotto profili diversi, rispetto a quelli di quando ero al Ministero. È una piccola provincia, ma ciò non vuol dire che non ci siano state difficoltà per le necessità che i molisani hanno di rendersi parte attiva per rivendicare lo sviluppo della regione”. Il prefetto è consapevole dei compiti che la attendono nella nuova destinazione. Ma è pronta ad affrontarli con la concentrazione di sempre: “Non sono preoccupata per la nuova destinazione – ha detto Cinzia Guercio – sono concentrata. Cosenza è una realtà chiaramente diversa e attraversa un momento particolarmente difficile per la nostra categoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…