Gravissimo il bilancio dell’incidente che si è verificato sulla statale 85, lungo il rettilineo di Macchia d’Isernia. In seguito allo scontro frontale fra una Ford Focus e un Fiat Doblò, ha perso la vita Fausto Valeri, 74 anni, di Isernia. Altre 4 persone sono rimaste ferite. Sono state tutte trasportate al Veneziale di Isernia in codice rosso. Tra i feriti anche la figlia della vittima, di 45 anni, in viaggio con il padre. Gravi, in particolare, le condizioni del conducente della Focus, un uomo di 43 anni, originario di Alfedena. La prognosi è riservata. In gravi condizioni anche una donna di Castel di Sangro, di 33 anni, e un 45enne, suo concittadino. Da quanto si è appreso stavano rientrando in Abruzzo dopo aver partecipato a una manifestazione sportiva. Stavano andando verso Isernia, quando nel tratto tra il distributore Agip e il bivio di Temennotte, si sono scontrati frontalmente con l’autocarro, diretto verso Venafro. Le condizioni di Fausto Valeri sono subito apparse critiche ai primi soccorritori. Per estrarlo dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Poi la corsa dell’ambulanza del 118 verso l’ospedale, ma per l’uomo purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sulle cause dell’incidente indaga la Polizia stradale di Isernia.

Sul posto anche il dirigente Pio D’Amico. Oltre ai rilievi, gli agenti hanno raccolto anche le testimonianze di alcuni automobilisti. Per cause da accertare una delle due auto coinvolte avrebbe invaso l’altra corsia, non riuscendo a evitare l’impatto. Il traffico sulla statale 85 Venafrana è rimasto bloccato per un paio di ore. Lunghe code di auto e tir si sono formate in entrambe le direzioni di marcia.

Potrebbe interessanti anche:

A Civitanova torna la “coppa” con carne e patate

Il 19 e 20 agosto a Civitanova del Sannio torna l’evento “Carne e patate sott alla coppa”.…