Home Provincia di Isernia Agnone Agnone. Centrale a biomasse, la minoranza all’attacco: si torni subito alle urne
Agnone - Attualità - Evidenza - Provincia di Isernia - QD - 31 Dicembre 2019

Agnone. Centrale a biomasse, la minoranza all’attacco: si torni subito alle urne

I gruppi politici “Nuovo Sogno Agnonese”, “Agnone Identità e Futuro” e “Movimento Cinquestelle”, ” anche in considerazione delle numerose richieste dei cittadini Agnonesi e degli ultimi sviluppi politici che hanno coinvolto l’attuale amministrazione”, hanno organizzato una conferenza stampa per valutare quanto emerso nel Consiglio Comunale del 23 dicembre 2019 (in cui si è trattato anche l’argomento afferente la realizzazione di una centrale a biomasse nel territorio di Agnone). I malumori – è stato detto durante l’incontro con la stampa organizzato nella sede del Pd di Agnone – serpeggiavano già da un pezzo in seno alla maggioranza; la vicenda della centrale a biomasse e le successive dimissioni del vice sindaco Linda Marcovecchio e dell’assessore Annalisa Melloni non hanno fatto altro che confermare la crisi dell’amministrazione comunale Agnone. Per uscire da questo vicolo cieco c’è solo una cosa da fare, tornare alle urne, ha detto il capogruppo di Nuovo Sogno Agnonese Daniele Saia: “Anche perché in questi anni non hanno concluso nulla, né rimediato finanziamenti”, ha aggiunto. Ripercussioni politiche a parte, la questione della biogas potrebbe avere comunque un seguito. Il consigliere regionale dei 5 stelle, Andrea Greco, intende fare chiarezza su un presunto conflitto di interessi, annunciando tra l’altro di aver interessato anche il consiglio regionale. Anche per Vincenzo Scarano, capogruppo di “Agnone Identità e Futuro”, è necessario tornare al voto, ma soprattutto occorre recuperare i rapporti con i paesi vicini. Solo così – ha detto – si può tornare a programmare il futuro dell’Alto Molise, a partire dalla sanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…