Si è offerto di accompagnare la giovane figlia di un amico in un paese dell’hinterland per una visita di condoglianze ma sulla strada del ritorno verso Termoli, nella zona industriale, ha fermato l’auto e ha tentato di abusare della ragazza di 26 anni. La vittima è riuscita a divincolarsi e a evitare la violenza. Una volta tornata a casa ha deciso di denunciare l’amico di famiglia e di rivolgersi ai carabinieri. I militari hanno avviato le indagini che si sono concluse con la misura cautelare degli domiciliari emessa dal Tribunale di Larino. L’uomo deve rispondere di violenza sessuale.

 

Potrebbe interessanti anche:

33ª edizione della Fiera del Tartufo Nero a San Pietro Avellana il 13 e 14 agosto

Il prezioso oro nero della terra molisana protagonista il 13 e 14 agosto di uno degli appu…