Home Apertura Sisma in Albania, scatta la solidarietà del Molise. E’ partita la colonna mobile della Protezione civile
Apertura - Evidenza - QD - 26 Novembre 2019

Sisma in Albania, scatta la solidarietà del Molise. E’ partita la colonna mobile della Protezione civile

Ururi, Montecilfone, Portocannone, Campomarino. Sono i comuni albanesi del Molise dove in queste ore le comunità locali si sono subito mobilitate per aiutare l’Albania messa in ginocchio dal violentissimo terremoto che durante la scorsa notte è stato avvertito perfino in Molise. Il sindaco di Portocannone, Giuseppe Caporicci, è stato tra i primi ad attivarsi mettendo tra l’altro in contatto il presidente della Repubblica albanese con il presidente della Regione Toma. Caporicci, proprio nei giorni scorsi era stato nella zona colpita dal sisma, zona nella quale c’è il Comune di Kruja , da anni gemellato proprio con Portocannone.Intanto una colonna mobile della Protezione civile del Molise è partita alla volta dell’Albania per prestare i primi aiuti alle popolazioni colpite dal sisma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Procedure COVID-19, da Neuromed un successo per il Molise

L’Istituto Neuromed comunica che, così come già annunciato dall’Asrem nel corso della gior…