Home Apertura Muore schiacciato da una lastra di marmo, incidente sul lavoro a Bojano
Apertura - Cronaca - Evidenza - 20 Novembre 2019

Muore schiacciato da una lastra di marmo, incidente sul lavoro a Bojano

Hanno cercato di sollevare quel lastrone di marmo che lo aveva investito. Attimi tremendi, di tensione e di panico. La chiamata al 118 e l’arrivo dei soccorsi in via Molise, in una ditta di marmi e di elettroforniture, appena all’ingresso di Bojano.

La corsa in ospedale si è rivelata inutile. Per Michele Calabrese, operaio 43enne di Bojano non c’è stato nulla da fare. Al Cardarelli di Campobasso è arrivato senza vita.

Il drammatico incidente si è verificato questa mattina nella città matesina. Cosa sia accaduto nei locali dell’attività che dista poche decine di metri dal passaggio a livello è oggetto di un’indagine aperta dai carabinieri della locale stazione.

Pare, dalle notizie che sono circolate, che Calabrese stesse scaricando una lastra di marmo. Un gesto abituale. Per qualche motivo che dovrà essere chiarito, il pesante pannello è scivolato finendo addosso all’operaio che ne è rimasto schiacciato.

La gravità della situazione è apparsa subito chiara.

Michele Calabrese era un lavoratore, dice chi lo conosceva. L’episodio ha generato sconforto e commozione a Bojano. Un incidente sul lavoro che riapre, ancora una volta, la drammatica pagina delle morti bianche. Un elenco lunghissimo di persone che per lavorare hanno perso la vita 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso semideserta nella giornata di Ferragosto. Ma alcuni esercizi commerciali hanno scelto di rimanere aperti

Traffico pressoché assente, sia in città che lungo la strada che dal capoluogo conduce a T…