Home Attualità Isernia. Ospedale sotto la scure dei tagli, verso una nuova protesta alla Regione
Attualità - Evidenza - Isernia - Provincia di Isernia - QD - 8 Novembre 2019

Isernia. Ospedale sotto la scure dei tagli, verso una nuova protesta alla Regione

L’assemblea pubblica organizzata dal comitato “In seno al problema” è servita soprattutto per fare il punto sul futuro di senologia, neurofisiopatologia, oncologia e cardiologia al Veneziale di Isernia. Ma ai partecipanti ha dato anche l’opportunità di confrontarsi sulle proposte scaturite dall’incontro promosso dal Forum per la difesa della sanità pubblica di qualità del Molise e dal comitato Isernia beni comuni. Per Izzo – portavoce del comitato In seno al problema – è certamente importante andare a discutere il futuro della sanità molisana direttamente a Roma, del resto lo aveva già proposto in tempi non sospetti. Ma non basta. A suo avviso è fondamentale andare a protestare in massa anche a Campobasso, sotto il palazzo della Regione. Per il comitato In seno al problema la priorità è quella di congelare tutti quei provvedimenti che di fatto depotenziano ulteriormente il Veneziale, altrimenti si rischia di andare a Roma quando i giochi sono ormai fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Isernia. “Tutti in campo”, il progetto della Caritas diocesana nello spot dell’8 per mille

È destinato a diventare un modello anche per altre realtà italiane “Tutti in campo”, il pr…