Home Apertura La politica “evade” il problema della sanità: appello del Comitato San Timoteo per la difesa dei reparti in vista del nuovo piano
Apertura - Attualità - Evidenza - QD - Regione - 24 Ottobre 2019

La politica “evade” il problema della sanità: appello del Comitato San Timoteo per la difesa dei reparti in vista del nuovo piano

Si sta continuando a evadere il problema della sanità e la politica regionale non dà le risposte attese in un clima di incertezza per il futuro e in attesa del nuovo piano. Problemi vecchi e nuovi quelli evidenziati dal Comitato San Timoteo che continua a chiedere una decisa presa di posizione, in particolare al Consiglio regionale, per riportare al centro un tema che richiede il coinvolgimento di tutti. La Commissione speciale, il punto nascita di Termoli e una soluzione condivisa per mantenere il presidio oggi aperto grazie alle vie giudiziarie e reparti da sempre considerati eccellenze per l’intero territorio come Otorino e Oculistica. Nicola Felice, presidente del Comitato, ha ribadito il ruolo della politica, auspicando una assunzione di responsabilità rispetto a quelli che saranno i contenuti del nuovo piano e i servizi previsti per il Basso Molise, una terra già martoriata da tagli e chiusure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Isernia. “Tutti in campo”, il progetto della Caritas diocesana nello spot dell’8 per mille

È destinato a diventare un modello anche per altre realtà italiane “Tutti in campo”, il pr…