Dramma nei campi a Montecilfone. Un uomo di 58 anni è deceduto questa mattina in seguito a uno shock anafilattico causato dalla puntura di un insetto, probabilmente un’ape o una vespa. L’agricoltore che si stava occupando della raccolta delle olive dopo la puntura ha provato a raggiungere il medico di base. In paese è arrivata anche un’ambulanza del 118 ma per il 58enne non c’è stato nulla da fare. Sotto choc la comunità

Potrebbe interessanti anche:

Usca, Gravina: da Asrem e commissario i sindaci meritano attenzioni concrete

L’intenzione è quella di portare il caso al tavolo della Conferenza dei Sindaci. Lo …