Tenta di rapinare due donne per andare probabilmente a comprarsi la droga e viene arrestato dalla squadra volante. È accaduto a Termoli. Un 21enne, conosciuto nella città adriatica come tossicodipendente abituale, dopo aver conosciuto una donna in spiaggia, l’ha contattata telefonicamente. Fissato un appuntamento, si è presentato a casa di lei. Subito è risultato chiaro il motivo dell’incontro: il 21enne sfoderando un coltello, le ha chiesto dei soldi. La donna ha tentato di difendersi dall’aggressione, riportando una ferita alla mano e riuscendo poi a scappare da una finestra. Una volta al sicuro, ha telefonato al 113 chiedendo aiuto. La squadra volante ha iniziato la caccia all’uomo, che nel frattempo aveva contattato telefonicamente una seconda donna, sempre con l’intenzione di procurarsi del contante. La vittima, aggredita e colpita al volto, è riuscita a mettere in fuga il 21enne spruzzandogli in viso dello spray urticante. La descrizione fatta dalle due donne e un controllo sull’utenza telefonica, ha permesso ai poliziotti di identificare il giovane. La volante infatti poche ore dopo lo ha individuato nel centro storico di Termoli e lo ha portato in caserma e da lì nel carcere di Larino.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…