Ormai gli avvistamenti degli orsi non rappresentano più una novità nemmeno nei paesi a ridosso del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Certo è che questi incontri ravvicinati sono davvero emozionanti. Dopo la recente visita in un terreno del sindaco di Montenero Val Cocchiara e gli avvistamenti ad Acquaviva d’Isernia e Forli del Sannio, l’orso da qualche giorno si è spostato a Rionero Sannitico, arrivando a una manciata di metri dalle abitazioni di Parco Lenze. Un video amatoriale registrato da una turista documenta una delle ultime incursioni. L’animale – verosimilmente un esemplare giovane – sale e scende dagli alberi in cerca di qualche frutto per sfamarsi. Poi si guarda intorno e riparte per una passeggiata digestiva tra boschi e campagne, magari in cerca di qualche altra prelibatezza da sgranocchiare. A testimoniarlo un altro video, stavolta girato da un residente. L’ennesimo avvistamento è stato già segnalato agli organi competenti. Ma è sempre opportuno ricordare che non bisogna avvicinarsi agli orsi, né a piedi né con l’auto. Ovviamente non bisogna nemmeno tentare di dare loro da mangiare. Gli orsi marsicani sono tranquilli, se vengono lasciati in pace non rappresentano un pericolo per l’uomo. Ma se dovessero sentirsi minacciati, potrebbero reagire e con la loro stazza potrebbe fare molti danni. Se si incontra un orso l’unica cosa saggia da fare è quella di allontanarsi con cautela e contattare il Servizio di Emergenza Ambientale dei Carabinieri forestali, telefonando al numero gratuito 1515.

clicca qui per vedere il secondo video

video orso Rionero

Potrebbe interessanti anche:

Maresca politico e magistrato, sarà in servizio a Campobasso

La decisione ha spaccato in due il consiglio superiore della magistratura. Destinazione Co…