28.9 C
Campobasso
domenica, Giugno 16, 2024

Basso Molise: sesto giorno senz’acqua, polemiche e disagi per le continue rotture delle condotte

AttualitàBasso Molise: sesto giorno senz'acqua, polemiche e disagi per le continue rotture delle condotte

Crisi idrica senza fine in Basso Molise. Da alcuni giorni per San Martino, Portocannone, Ururi, Nuova Cliternia, è stato attivato il Molisano Centrale. Ma l’acqua di sorgente del Matese, per ora, nella realtà resta ancora un miraggio. Le continue rotture delle condotte della vecchia rete a cui si collega il nuovo acquedotto, fa restare a secco i paesi. Negli ultimi giorni, numerosi i guasti con migliaia di cittadini che non facevano in tempo a rifornire le cisterne, che il flusso veniva nuovamente interrotto. Tanti i disagi e le polemiche, alcune attività commerciali sono state costrette a chiudere.

Da almeno 4 giorni c’è un via vai di autobotti della Protezione Civile per portare acqua in paese, nelle zone più periferiche e persino nelle campagne dove le aziende agricole sono in sofferenza, tra colture e bestiame. L’Amministrazione comunale è in continuo contatto con Molise Acque e con la Protezione Civile, ma la sensazione è che queste rotture alle vecchie condotte saranno sempre più frequenti, se non verranno sostituite con delle nuove.

 

Ultime Notizie