Home Attualità Isernia. “Adotta un lavoratore in LAI”, prime assunzioni per i ragazzi della cooperativa

Isernia. “Adotta un lavoratore in LAI”, prime assunzioni per i ragazzi della cooperativa

Qualche giorno fa in molti li hanno notati, durante la fiera delle cipolle, mentre erano impegnati a vendere i prodotti che loro stessi coltivano nell’orto botanico. Ma questa è solo una delle tante attività svolte dai soci della cooperativa Lai-Lavoro Anch’Io di Isernia, che va ad affiancarsi alla produzione del miele, alla lavorazione della ceramica e alla creazione di oggetti di artigianato artistico. Dimostrano con i fatti che hanno tanta voglia di lavorare. E quando vengono messi alla prova mettono in campo tanto entusiasmo. Ora per loro si sta aprendo una nuova importante opportunità: avere tutti la sospirata assunzione. Sarà possibile grazie al progetto “Adotta un lavoratore in Lai”, rivolto alle imprese locali, ha spiegato il presidente, Nino Santoro. L’idea lanciata dalla cooperativa Lai prende spunto dalla legge che prevede il collocamento mirato obbligatorio per i diversamente abili. Il progetto sta riscuotendo ampio interesse. Chi ha aderito è felice per la scelta fatta. È il caso dell’azienda Izzi di Isernia. Che attraverso il progetto “Izzi per il sociale” ha assunto due ragazzi. Un’iniziativa lodevole, destinata a dare benefici a tutti. Sia ai soci della cooperativa sia a chi offre loro l’opportunità di ottenere un’assunzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso, Gravina: “Entro l’anno prossimo pronta la Tangenziale nord”

Quando l’opera sarà completata, l’annuncio del sindaco di Campobasso è per il …