Preoccupazione a Sessano del Molise, dove sono stati ammazzati tre gatti in meno di una settimana. I cittadini chiedono alle istituzioni che venga fatta chiarezza su questi episodi. “Qualcuno parla di aggressione da parte di cani randagi – spiegano – ma non è così: dietro c’è la mano dell’uomo”.
Le carcasse dei tre gatti sono state rinvenute in tre zone differenti del paese e consegnate all’istituto zooprofilattico, che dovrà stabilire l’esatta causa della morte. I primi risultati sembrano escludere l’aggressione da parte di altri animali.

Potrebbe interessanti anche:

Centro di ricerca Polo ecosistemi sostenibili, approvato e finanziato il progetto Unimol

Il Centro di ricerca Polo Ecosistemi Sostenibili per Salute, Ambiente e Transizione Energe…