Sono coinvolti anche tre operai della provincia di Isernia nelle indagini sulla violenta esplosione che ha causato il crollo parziale del Comune di Rocca di Papa, in provincia di Roma. Sedici persone sono rimaste ferite, 4 delle quali in maniera grave. Tra loro anche il sindaco della cittadina dei Castelli Romani, Emanuele Cristini. I tre operai sono stati rintracciati poco prima di raggiungere Isernia. Sono già stati ascoltati dalla magistratura, insieme al responsabile della ditta. Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, gli operai – alle prese con il carotaggio del terreno – hanno bucato la conduttura del metano. Ma anziché lanciare l’allarme, si sarebbero allontanati.

Potrebbe interessanti anche:

La frazione agnonese di Villacanale celebra il patrono San Giocondino

La frazione agnonese di Villacanale è tornata a celebrare in gran stile il patrono San Gio…