Internet offre tante opportunità, ma nella rete si può anche restare intrappolati e correre pericoli molto seri. Dietro quello che può sembrare un gioco, un modo come un altro per divertirsi, spesso possono nascondersi persone senza scrupoli o, ancora, sfide pericolose che in alcuni casi possono portare a conseguenze estreme. Con l’obiettivo di invitare i ragazzi a un uso più consapevole del web, la Prefettura di Isernia si è fatta promotrice di un incontro che ha avuto per protagonisti centinaia di studenti degli istituti superiori. L’evento organizzato all’auditorium è stato realizzato d’intesa con l’ufficio scolastico regionale, gli istituti superiori della provincia, il Comune di Isernia e naturalmente con la Polizia postale, che ha dato ai ragazzi una serie di consigli utili per evitare spiacevoli sorprese sul web. La scuola gioca naturalmente un ruolo di prim’ordine sul fronte della prevenzione. Ma anche e soprattutto la famiglia deve fare la propria parte.

Potrebbe interessanti anche:

La frazione agnonese di Villacanale celebra il patrono San Giocondino

La frazione agnonese di Villacanale è tornata a celebrare in gran stile il patrono San Gio…