I Carabinieri Forestali di Isernia, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno recuperato un cucciolo di capriolo abbandonato. L’animale veniva subito soccorso dai Carabinieri Forestali e sottoposto a visita da parte del medico veterinario della AsRem che ne disponeva il ricovero presso il centro di recupero della fauna selvatica della Riserva Naturale di Montedimezzo, per le necessarie cure ed in attesa di essere reintrodotto in natura. I Carabinieri Forestali sono costantemente impegnati nel controllo/monitoraggio del territorio boschivo e della fauna selvatica, per la salvaguardia dell’ecosistema e la tutela ambientale.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…