“Nel nome di bacco e melissa”, il tema scelto per un incontro davvero particolare, organizzato all’hotel Dora di Pozzilli dall’Unione europea dei gourmet: i relatori hanno parlato di miele e dei vari abbinamenti con il vino e il cibo. Sono in effetti tanti i piatti impreziositi da un prodotto così dolce. Ma per crearli bisogna avere la capacità di combinare in maniera armonica vari elementi. Solo così si possono ottenere dei risultati straordinari. La scelta di dedicare una serata al miele non è casuale. Nella nostra regione il numero di apicoltori è in crescita, grazie anche al costante aumento della domanda di prodotti naturali da parte dei consumatori. La serata si è conclusa con una serie di degustazioni, in perfetta sintonia con i principi ispiratori dell’Unione europea dei gourmet, fondata con l’obiettivo di promuovere il territorio e le sue eccellenze enogastronomiche. Dopo aver messo radici a Isernia, il consolato territoriale del Molise, presieduto da Paolo Pinelli, punta ad allargare i propri orizzonti anche alla provincia di Campobasso, coinvolgendo cultori, appassionati e professionisti del settore per organizzare eventi all’insegna del buon vino, della buona cucina e della voglia di stare insieme.

Potrebbe interessanti anche:

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila euro e avviata la raccolta fondi

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila …