Home Apertura Candidature alla carica di sindaco di Campobasso, spunta Tramontano. Il nome indicato dai vertici nazionali di Lega, Fi e Fratelli d’Italia
Apertura - Evidenza - QD - 1 Aprile 2019

Candidature alla carica di sindaco di Campobasso, spunta Tramontano. Il nome indicato dai vertici nazionali di Lega, Fi e Fratelli d’Italia

di ANNA MARIA DI MATTEO

La settimana politica Campobasso, si apre con la bomba lanciata direttamente da Roma da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia: il candidato del centrodestra alla carica di sindaco è Alberto Tramontano, attuale consigliere comunale leghista. I vertici nazionali dei tre partiti di centrodestra hanno raggiunto l’accordo sulle candidature in tutti i Comuni al di sopra dei 15mila abitanti. In Molise le due amministrazioni più grandi in cui si voterà il 26 maggio sono appunto Campobasso e Termoli. Il candidato sindaco per il capoluogo dunque, secondo le indicazioni di Roma, è in quota Lega, quello di Termoli, invece, andrà a Forza Italia, ed il nome indicato è quello di Francesco Roberti.

Fin qui le decisioni romane. Ma le trattative necessariamente dovranno spostarsi a livello locale. In settimana tornerà a runirsi il tavolo regionale del centrodestra che, oltre ai nomi proposti da alcune liste civiche e dai movimenti, ora dovrà fare i conti anche con quello, forte, arrivato direttamente dai vertici nazionali. Dunque sul tavolo al momento le candidature alla carica di sindaco di Campobasso sono quattro: Francesco Pilone, Corrado Di Niro, Francesco Del Greco e Alberto Tramontano.

La candidatura del consigliere comunale della Lega spariglia un po’ le carte perché ora dovranno essere rivisti tutti i ragionamenti che inizialmente erano stati fatti sui tre nomi. Un confronto che ripartirà in questi giorni e che salirà di livello, con la partecipazione anche del presidente della Regione Donato Toma e di Annaelsa Tartaglione, parlamentare e coordinatrice regionale di Forza Italia, oltre a Luigi Mazzuto, esponente di spicco della Lega molisana al quale Salvini ha dato carta bianca sulle candidature.

La partita è solo all’inizio e non si escludono colpi di scena dell’ultimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Tamponi sul personale del pronto soccorso di Isernia: i primi 20 sono negativi

Sono risultati negativi i primi 20 tamponi effettuati sul personale del pronto soccorso di…