Questa mattina, dopo le lunghe vicende giudiziarie che hanno ritardato di circa trent’anni lo “start” ai lavori, è stato firmato a Palazzo San Giorgio il contratto tra Comune di Campobasso e la ditta “Ati Loy Donà e Brancaccio Costruzioni” per la realizzazione della Tangenziale Nord. L’opera, che consentirà il completamento dell’anello stradale intorno al capoluogo, è finanziata da fondi Regionali, relativi al piano di “sviluppo e coesione 2007-2013”.

Finalmente si volta pagina” hanno dichiarato con soddisfazione il sindaco Battista e L’assessore ai Lavori Pubblici Maio.

L’infrastruttura viaria consentirà di snellire notevolmente il traffico proveniente dall’hinterland e dal resto del Molise, collegando la zona industriale con l’attuale tangenziale ovest, evitando di far intasare l’arteria d’ingresso della città in prossimità dei centri commerciali, ormai disagio quotidiano per gli automobilisti.

I lavori dovrebbero concludersi nell’estate del 2020.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…