Dopo gli stati generali di scena lo scorso autunno a Termoli, entra nella fase operativa il progetto che prevede l’elaborazione del piano strategico del turismo e della cultura. All’hotel Dora di Pozzilli è stato organizzato il primo degli otto tavoli tematici voluti dall’assessore regionale Vincenzo Cotugno per raccogliere le idee migliori sul territorio molisano. L’idea è quella di coinvolgere proprio tutti: cittadini, associazioni e imprese. Il comparto turistico è trasversale – ha detto – e dunque può offrire opportunità in ogni settore. Durante l’incontro si è parlato soprattutto di innovazione, la parola chiave che dopo anni di parole e buoni propositi può consentire davvero di raggiungere risultati concreti. Il piano strategico del turismo e della cultura sarà elaborato da Sviluppo Italia Molise. L’obiettivo è quello di presentarlo in consiglio regionale entro il 30 giugno. Per poi mettere subito in campo tutte quelle azioni pensate per creare ricchezza.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…