Su iniziativa dei consiglieri regionali Paola Matteo e Nico Romagnuolo, il Consiglio regionale del Molise ha adottato un ordine del giorno teso a censurare ogni forma di violenza e discriminazione nei confronti delle donne. A testimonianza di questo impegno quotidiano, nella sede del Consiglio è stata collocata una poltrona rossa con sopra una rosa bianca e due scarpette rosse. Simbolo, ha detto detto tutti gli intervenuti alla cerimonia, del posto lasciato vuoto nella società da ogni donna ammazzata. Il drammatico fenomeno del femminicidio, conta nel solo 2018 ben 106 vittime.
Il 25 novembre si è celebrata la giornata internazionale contro la violenza sulle donne ma per noi deve essere ogni giorno una giornata dedicata a questo tema, è stato detto nel corso della conferenza stampa dedicata all’iniziativa.

Potrebbe interessanti anche:

Rievocazione storica ad Agnone: tornano le lavandaie dei lavatoi

Ad Agnone arriva una nuova rievocazione storica. Il Comitato di Quartiere “Agnone Ce…