Il CondoArt, dall’unione delle parole Condominio e Arte, è stato sviluppato con lo spirito di reinventare la rigenerazione del decadente patrimonio immobiliare. L’obiettivo è quello di rendere gli edifici anche un elemento di abbellimento delle nostre città affinché si renda più armonioso e vivibile lo spazio urbano, troppo spesso occupato solo da freddo cemento. CondoArt NON è un condominio arricchito al suo interno da opere d’arte; è un condominio ESSO STESSO opera d’arte per la città che lo ospita.

Si deve invertire l’attuale trend che vede un continuo consumo di suolo per costruire nuovi edifici abbandonando al decadimento i vecchi immobili del centro delle città. La popolazione deve tornare a vivere i centri urbani troppo spesso svuotati a causa della moderna edificazione realizzata solo in periferia.”

Con il CondoArt è stato posto un seme, nel cuore della città, che sarà sicuramente lo stimolo per l’avvio di una riqualificazione dell’intero centro cittadino”

Questa è la filosofia dell’innovativa idea di rigenerazione urbana dell’imprenditore molisano Vittorio Morelli, sviluppata con la sua MR Investments srl e con la collaborazione del Progettista Arch. Jacopo Di Cristofaro, che venne svelata in anteprima al Forum del Sud organizzato da Scenari Immobiliari nel 2016.

L’idea nacque a Vittorio Morelli mentre ammirava a Barcellona i bellissimi edifici progettati da Antoni Gaudì che si alternavano armoniosamente a edifici con facciate ultramoderne. Da lì l’idea: perché non realizzare in chiave moderna un abbinamento arte – immobili? Perché non rendere gli edifici strumento di comunicazione alla popolazione attraverso l’arte contemporanea? Perché non spostare il baricentro della rigenerazione urbana verso la città e non solo verso gli utilizzatori degli immobili?

Quell’idea ora è diventata realtà e sta prendendo forma nel pieno centro della città di Campobasso, lungo il Corso Giuseppe Mazzini, dove sono in esecuzione i lavori di ultimazione del CondoArt. E’ il primo progetto al mondo nell’era moderna in cui la facciata di un immobile diventa un’opera d’arte realizzata, in questo caso, da un artista di origini locali come il maestro Elio Cavone.

Tutto questo è stato possibile attraverso lo sviluppo di un sofisticato sistema di scansioni e stampa ad altissima definizione che hanno consentito di riprodurre fedelmente l’opera, precedentemente realizzata in scala dall’artista, all’interno del sandwich di vetri della facciata continua di rivestimento dell’edificio. Si è riusciti a riprodurre talmente fedelmente l’opera che, ammirando la facciata, si ha la percezione delle pennellate dell’artista sulla tela.

L’edificio edificato negli anni ’70 ha ospitato fino ad aprile 2016 gli uffici della direzione regionale di Unicredit SpA. A seguito dell’ordinaria procedura amministrativa è stato ottenuto il cambio di destinazione d’uso da direzionale a residenziale e si è così dato avvio, nel 2017, ai lavori di ristrutturazione. Sull’immobile è stato realizzato un intervento di miglioramento sismico, mediante integrazione di elementi strutturali in acciaio e con utilizzo dei più moderni materiali di rinforzo strutturale della Mapei. Ad ultimazione lavori, prevista per il primo trimestre 2019, il CondoArt sarà un moderno condominio le cui unità abitative avranno classe energetica A, saranno dotate dei più moderni impianti tecnologici di climatizzazione integrata nel pavimento e di domotica evoluta; sarà anche dotato di impianto fotovoltaico di produzione di energia in favore di tutte le utenze condominiali garantendo, così, un rilevante risparmio energetico per tutti i condomini. Il tutto verrà arricchito dall’opera artistica del maestro Elio Cavone integrata in tutte le aree condominiali del CondoArt.

Cosa da evidenziare è che tutto questo si sta realizzando non in una metropoli ma nella piccola città di Campobasso che, come tante altre città del centro e del sud Italia, vivono ancora un momento di forte economia depressa. Nonostante ciò il consenso suscitato dall’operazione, alla scopertura della prima parte della facciata artistica, ha avuto una risonanza nazionale essendo stato portato come esempio di innovazione, nel settore immobiliare, al più importante consesso del Real Estate, quello del Forum di Scenari Immobiliari di Santa Margherita Ligure.

CondoArt è la dimostrazione che, con intraprendenza e capacità professionali, è possibile realizzare valide e innovative operazioni non solo nelle grandi città del nostro meraviglioso paese che sta a noi migliorare e tutelare.”

CondoArt ” è un marchio registrato di proprietà della MR Investments srl.

www.condoart.it

Potrebbe interessanti anche:

Agnone, il Rotary Club illuminerà il campanile della chiesa di San Pietro

Giovedì prossimo, 24 giugno 2021, sarà inaugurata ad Agnone all’imbrunire la nuova i…