Una persona denunciata per furto e due giovani segnalati alla Prefettura di Isernia per uso personale di sostanze stupefacenti: è il bilancio dell’attività di prevenzione operata nel week end dai Carabinieri della Compagnia di Isernia. I Carabinieri della Stazione di Carpinone hanno portato a termine un’indagine speditiva che ha consentito di individuare e denunciare in stato di libertà per furto una colf che nel tempo aveva sottratto piccole somme di denaro dall’abitazione dove prestava la sua assistenza ad una anziana signora. La donna, di fronte alle contestazioni mosse dai militari dell’Arma, consegnava spontaneamente il maltolto ammettendo le sue responsabilità. La collaboratrice infedele dovrà ora rispondere del reato di furto, mentre il denaro recuperato veniva contestualmente restituito alla denunciante.
Sempre gli stessi militari, nella giornata di ieri, hanno proceduto al controllo di due giovani che si aggiravano in uno stabile abbandonato della periferia di Isernia con fare sospetto. La verifica operata nell’immediatezza consentiva di appurare il consumo di stupefacenti da parte dei giovani, in particolare venivo loro sequestrata della marijuana successivamente sequestrata. Per i due ragazzi è scattata una segnalazione per uso di stupefacenti.

Potrebbe interessanti anche:

Auto finisce in una scarpata a Campomarino, miracolata 48enne

Un grande spavento per una donna di 48 anni finita con la sua auto nella scarpata, dal cav…