Home Attualità Isernia. Apre il polo scolastico di San Leucio, Di Sanza: una nuova era per la S. Giovanni Bosco
Attualità - Evidenza - Isernia - Provincia di Isernia - QD - 15 Settembre 2018

Isernia. Apre il polo scolastico di San Leucio, Di Sanza: una nuova era per la S. Giovanni Bosco

“Se una persona sogna da sola è solo un sogno. Se molte persone sognano insieme è l’inizio di una nuova realtà”. Con questa frase il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo San Giovanni Bosco di Isernia ha dato il via a un nuovo e importante capitolo della storia di questa scuola. Il polo nel quartiere San Leucio garantisce la massima sicurezza ai ragazzi. Ma rappresenta anche un ritorno nel cuore della città, mentre la simbolica consegna delle chiavi del vecchio e del nuovo edificio a una bambina simboleggia la continuità nella tradizione, ma con lo sguardo sempre proteso verso il futuro e l’innovazione, ha detto il dirigente scolastico Mariella Di Sanza. Per questo Open Day – che di fatto dà il via all’attività didattica della primaria Don Bosco e della scuola media Andrea d’Isernia – il dirigente scolastico non ha contattato le autorità. Perché – ha spiegato – gli interlocutori privilegiati sono i genitori e i loro figli. Ma una persona la Di Sanza l’ha comunque invitata, il nuovo dirigente dell’istituto comprensivo Giovanni XXIII, Bruno Caccioppoli. La loro stretta di mano mette da parte incomprensioni e polemiche passate e apre una nuova fase di piena collaborazione, con una significativa sottolineatura: questa scuola – ha detto – non è stata consegnata alla Di Sanza, ma alle famiglie di Isernia. L’augurio è che anche coloro che frequentano la Giovanni XXIII abbiano al più presto le risposte che cercano. E cioè che anche a loro venga consegnata una scuola altrettanto sicura e bella.

Potrebbe interessanti anche:

Piazza Pulita, domani udienza preliminare per 45 imputati

Domani mattina, sabato 26 febbraio, alle ore 9.30, nell’aula delle udienze del Tribunale d…