Home Attualità Dopo le verifiche dell’Anas al momento sicuri i viadotti Sente e Verrino, ma occorrono interventi
Attualità - Evidenza - 31 Agosto 2018

Dopo le verifiche dell’Anas al momento sicuri i viadotti Sente e Verrino, ma occorrono interventi

Terminati i controlli sui viadotti Sente e Verrino, di competenza della Provincia di Isernia, grazie al metodo ‘by
bridge’ messo a disposizione dell’ente per un giorno dall’Anas. “Le verifiche – riferisce l’esponente di palazzo Berta con delega alle Infrastrutture Mike Matticoli – hanno confermato che non vi sono rischi immediati, ma le opere necessitano comunque di manutenzione. In particolare il Verrino richiede il rifacimento dell’impermeabilazzazione e il rifacimento, con potenziamento, delle scoline laterali che non riescono più ad assorbire le grandi quantità di acqua derivanti dalle attuali ‘bombe d’acqua’ completamente diverse dalle precipitazioni del passato.
Il Sente – prosegue Matticoli – presenta l’ormai famosa rotazione della pila n. 3, che sebbene non abbia fatto più movimenti, necessita comunque di messa in sicurezza.
Come già ribadito in numerose occasioni, se non si interviene immediatamente sui due viadotti, non è escluso che nei prossimi due/tre anni di si arrivi alla chiusura per evitare rischi all’utenza. La Provincia ha aggiornato, anche in termini di costi, la lista delle priorità che sarà inviata alla Regione Molise nei prossimi giorni, corredata da
una dettagliata relazione sulla situazione della rete viaria provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: continuano gli interventi di pulizia e rimozione dei rifiuti da parte della Rieco

Continuano gli interventi di pulizia delle aree verdi e la rimozione dei rifiuti abbandona…