Uno dei tanti problemi che affliggono il Molise è quello demografico. Causa, a sua volta, di un’altra serie infinita di problemi. A partire da quello sanitario. E’ noto a tutti, purtroppo, come tra le penalizzazioni applicate dallo Stato centrale al Molise vi sia l’assenza di un DEA di II livello ovvero una struttura che assicuri – secondo la definizione del Ministero della Salute – le funzioni di più alta qualificazione legate all’emergenza, tra cui la cardiochirurgia, la neurochirurgia, la terapia intensiva neonatale, la chirurgia vascolare e la chirurgia toracica. Tutto questo, in pratica, ci è di fatto negato perché in Molise vivono quattro gatti costretti ad inventarsi soluzioni alternative per sopravvivere. Ma questo. Come detto, è solo il problema più evidente.

Per fare fronte alla questione, arriva dall’ex Senatore Ulisse Di Giacomo e dalla consigliera regionale della Lega una proposta ricavata dalle esperienze di Spagna e Portogallo. Un’idea patrocinata anche dal Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Quella della costruzione di una NO TAX AREA, ovvero di una zona a regime fiscale favorevole per determinate categorie come, ad esempio, quella dei pensionati.

In questo modo, sostengono tutti, verrebbero attratte in regione fasce di popolazione drenate da altre aree geografiche, attratte dalla possibilità, ad esempio, proprio come avviene in Spagna e Portogallo, di incassare la pensione senza trattenute, e quindi al lordo.

Secondo Di Giacomo e Romagnuolo il Molise ha tutte le qualità per richiedere un simile trattamento essendo da un lato una regione scarsamente abitata e con gravi problemi economici e dall’altro un territorio godibilissimo, con un paesaggio e un clima invidiabili, con beni culturali, storici e architettonici di prim’ordine. Altro punto a favore del Molise è quello di disporre, principalmente nei paesi, di un patrimonio edilizio pronto ad essere affittato o venduto a costi decisamente contenuti.

Per fare questo, è necessario che il Molis ediventi una regione a statuto speciale, almeno dal punto di vista fiscale. Un’idea, quella condivisa da Di Giacomo, Romagnuolo e Salvini, da prendere in seria considerazione. A meno che i molisani non decidano decidano di riprodursi in maniera forsennata, cosa del resto altamente improbabile.

Potrebbe interessanti anche:

Torna il maltempo su tutta la regione: neve anche in collina e danni causati dal vento forte

Torna il maltempo su tutto il Molise. Dalla notte scorsa disagi per le nevicate e per il f…