Home Attualità Carpinone. Ai nastri di partenza la tre giorni del Festival Internazionale del Folklore

Carpinone. Ai nastri di partenza la tre giorni del Festival Internazionale del Folklore

Ultimi giorni di preparativi e poi, come ogni anno, a Carpinone si accenderanno i riflettori sul Festival Internazionale del Folklore, evento di risonanza mondiale e ormai appuntamento fisso per migliaia di spettatori provenienti da ogni regione di Italia.
La manifestazione, ricca di novità e sorprese, partirà il 10 agosto per concludersi il giorno 12 con l’esibizione di ben 9 gruppi folk provenienti da 8 nazioni differenti. Nel dettaglio saliranno sul palco le rappresentative di Italia, Argentina, Croazia, Spagna, Turchia, India, Malta e Grecia. Le ultime due saranno ospiti in paese per un’ intera settimana.
Una tre giorni di grande spettacolo che inizierà venerdì 10 con una serata-incontro tra i gruppi folk a suon di musica e puro divertimento. Ad animare la serata sarà Pietro Rama, dj molisano che non ha bisogno di presentazioni data la sua fama ormai consolidata anche fuori regione. Sabato 11 a scatenare la piazza ci penseranno i “Tarantula Garganica” famoso gruppo musicale pugliese con un curriculum invidiabile. In giornata sosterà in paese la così detta ” Transiberiana d’Italia” storica linea ferroviaria che univa Carpinone e Sulmona e ormai tratta esclusivamente turistica. In occasione del festival l’iniziativa ha preso il nome di “Treno del Folklore” e saranno proprio i gruppi partecipanti ad accogliere i turisti che interverranno.
Il gran finale del 12 sarà affidato al festival vero e proprio con le esibizioni di tutte le compagini per un totale di circa 300 artisti.
Il gruppo folk “Ru Maccature”, che come ogni anno cura l’evento, non ha ancora svelato tutti i dettagli. Certo è che gli organizzatori, guidati da Michele Castrilli, sono al lavoro ormai da mesi per mantenere alto il livello di una manifestazione che, nel suo genere, si colloca ai massimi livelli sia italiani che europei.
Spazio anche ai buoni sapori con tanti piatti tipici da gustare nelle tre serate.
Insomma, gli ingredienti ci sono tutti per un altro “Festival Internazionale del Folklore” di grande successo che ancora una volta porterà il piccolo paese di Carpinone al centro del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…