Home Attualità Furti su auto in sosta tra l’Abruzzo e il Molise: tre arresti dei Carabinieri di Vasto
Attualità - Evidenza - 30 Luglio 2018

Furti su auto in sosta tra l’Abruzzo e il Molise: tre arresti dei Carabinieri di Vasto

I controlli dei Carabinieri della Compagnia di Vasto hanno interessato tutta la costa, dalla zona di Punta Aderci fino al lungomare di Termoli e alla Statale 16.

Sotto la lente dei militari, coordinati dal maggiore, Amedeo Consales, furti con scasso alle auto in sosta, in particolare turisti di passaggio. Una tecnica consolidata: finestrini sfondati per entrare e interni saccheggiati a volte trovando anche delle carte di pagamento. Tra le vittime una coppia di Bonefro che si trovava in spiaggia. Per questo episodio i Carabinieri sono riusciti a risalire all’identità di tre persone residenti a Vasto. Una coppia di 45 e 46 anni e un 52enne.

Decisivi i pedinamenti a una Renault Clio nera che si fermava più volte lungo le strade delle località di villeggiatura. Ma anche l’acquisto di un cappellino in un negozio gestito da cinesi che, stando alla ricostruzione degli investigatori, sarebbe poi servito per nascondersi durante il tentativo di prelievo. Un copione notato un viale Perth allo sportello del Credito Cooperativo.

I tre sono stati fermati e accompagnati in Caserma per gli accertamenti. Dalla perquisizione sono spuntate due postepay di proprietà dei turisti che si trovavano al mare. Dai riscontri sono scattati gli arresti: dopo la direttissima la coppia resta ai domiciliari e l’uomo di 52 anni deve rispettare l’obbligo di firma. Il maggiore Consales ha rivolto anche un invito non solo ai villegganti: “Non lasciate il pin sulle carte di pagamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

VIDEO E FOTO. Casa riposo Agnone, ospiti positivi al Coronavirus trasferiti al Ss Rosario di Venafro

Sono stati trasferiti al Santissimo Rosario di Venafro gli ospiti della casa di riposo “Ta…